Inter > Inter News > Esclusive > Inter, esclusivo Corso: “Tutti al di sotto del proprio standard. Sul caso Forlan…”

Inter, esclusivo Corso: “Tutti al di sotto del proprio standard. Sul caso Forlan…”

Ranieri e Forlan - Getty Images


INTER, ESCLUSIVO MARIO CORSO FORLAN / MILANO – L’Inter ha chiuso ieri l’ennesima settimana negativa di una stagione davvero negativa. Prima l’eliminazione dalla Champions League, poi il pareggio casalingo contro l’Atalanta che, con ogni probabilità, costerà ai nerazzurri la partecipazione alla prossima massima competizione europea. In esclusiva ai microfoni di Interlive.it l’ex bandiera della Grande Inter, Mario Corso, ha analizzato la crisi della ‘Beneamata’: “Dopo tanti anni di successi è logico che arrivi una stagione difficile, i giocatori invecchiano e rispetto a due anni fa c’è meno quantità e qualità. Certo non ci si aspettava un calo fino a questo punto con prestazioni scadenti in cui tutti i giocatori stanno rendendo al di sotto del proprio standard“.

Nel match contro l’Atalanta ha fatto discutere molto il rifiuto di Forlan di entrare in campo per giocare in un ruolo, quello di ala, che non sente suo: “E’ una cosa abbastanza assurda, che non doveva succedere – prosegue Corso a Interlive.it – Se è vero quello che raccontano i giornali è un fatto grave, un giocatore non deve permettersi di fare una cosa del genere”. E domenica l’Inter sarà chiamata a rialzarsi nella difficilissima trasferta contro la Juventus: “I bianconeri sono una squadra in grande forma. Preoccupato? Ma no, sarà una passeggiata…” conclude con una battuta l’ex centrocampista nerazzurro ai nostri microfoni.