Inter > Inter News > Juventus-Inter 2-0, Ranieri: “Bellissimi per un’ora, partita finita dopo il gol”

Juventus-Inter 2-0, Ranieri: “Bellissimi per un’ora, partita finita dopo il gol”

Claudio Ranieri - Getty Images

JUVENTUS-INTER 2-0, PARLA RANIERI / TORINO – Nonostante un buon primo tempo l’Inter non trova nel derby d’Italia contro la Juventus quella scintilla che serviva per vincere e dare un senso al finale di stagione e nel secondo tempo si arrende ai bianconeri. Ai microfoni di ‘SkySport’ Claudio Ranieri esprime tutto il suo rammarico: “Dispiace perchè abbiamo fatto una buonissima ora di gioco poi abbiamo preso gol su calcio piazzato: l’ennesima disattenzione di questa stagione. Ci siamo fatti attirare da Vucinic e abbiamo lasciato solo Caceres: lì è finita la nostra gara. Loro sono cresciuti e noi non abbiamo avuto più la forza di controbattere colpo su colpo”. Il tecnico nerazzurro spiega poi i due cambi: “Obi aveva qualche difficoltà con Caceres, mentre Poli era stato ammonito e volevo mettere un’altra punta visto che Forlan poteva scalare su Pirlo e noi avere un’altra bocca da fuoco. Sono amareggiato perchè abbiamo fatto una gara bella e creato tanto contro la Juve: avevamo studiato bene e interpretata benissimo il match per un’ora, ma nell’ultima mezz’ora loro hanno legittimato la vittoria con altre occasioni. Noi siamo riusciti a reagire, abbiamo il difetto che alla prima disavventura i ragazzi si affievoliscono. Giochi chiusi per il terzo posto? Ho già detto che dobbiamo pensare partita dopo partita, poi vedremo dove saremo: vincere qui ci avrebbe dato spinta giusta, ma non demordiamo e non molliamo“. Infine una battuta sulla presunta penale presente sul contratto: “E’ una grossa fantasia, io mi sento sereno perchè sappiamo che stiamo facendo il massimo di quello che possiamo fare e il presidente lo sa: cerchiamo di concludere al meglio questa annata”.

M.R.