Inter > Inter News > Juventus-Inter, le pagelle: portieri super, che flop l’attacco nerazzurro. E Maicon…

Juventus-Inter, le pagelle: portieri super, che flop l’attacco nerazzurro. E Maicon…

Julio Cesar - Getty Images

PAGELLE JUVENTUS-INTER / TORINO – Non riesce ad evitare la sconfitta l’Inter nonostante un’ora giocata discretamente con qualche rammarico per le occasioni sciupate nel primo tempo da uno sconclusionato Milito. Impalpabile Forlan, Pazzini entra senza rendersi mai pericoloso, a sottolineare un attacco decisamente sottotono. Altra prestazione disastrosa di Maicon, bene invece Obi e Poli (impeccabile su Pirlo ma che poi smarca Caceres per l’1-0) poi sostituiti, come da copione, da Ranieri;  molte occasioni da rete da ambo le parti che rimarcano le ottime prestazioni dei due portieri, Julio Cesar e Buffon. Per la Juventus ottimi Vidal e Del Piero, male Vucinic.

 

Julio Cesar 7 Salva su Matri al quarto d’ora, decisivo toccando con le dita la bordata di Marchisio nella ripresa; miracolo su colpo di testa di Chiellini a cinque dal termine e su Quagliarella. Incolpevole sulle reti incassate.
Maicon 5,5 Sale molto ma è impreciso nei traversoni sbagliando numerosi appoggi. Toglie il pallone dalla porta evitando lo 0-3.
Lucio 5 Non vede Caceres tutto solo tardando a chiudere sull’uruguagio, annaspa in qualche altra occasione.
Samuel 5,5 Concede poco ma lascia il corridoio decisivo per l’assist di Vidal a Del Piero.
Nagatomo 5,5 Aggressivo su Pepe nel primo tempo, traballa nella ripresa soffrendo gli inserimenti avversari.
Zanetti 6 Ottime chiusure in mezzo al campo e su Vucinic, tenta qualche inserimento nel primo tempo.
Stankovic 6 Splendida conclusione a volo a fine primo tempo, fa uscire bene il pallone dalla metacampo.
Poli 6,5 Gioca più avanzato disturbando in pressing la difesa bianconera e soprattutto Pirlo, macchia l’ottima prestazione perdendosi Caceres per il vantaggio bianconero.
> dal 67′ Pazzini 5 Tenta di far filtrare in area qualche pallone di sponda, mai pericoloso dalle parti di Buffon.
Obi 6,5 Numero su Caceres a inizio gara il cui cross non viene raccolto dai compagni, poi staffilata dalla distanza al 35′ che impegna Buffon. Tra i migliori dei nerazzurri.
> dal 67′ Faraoni 5 Pochissimi i palloni giocati.
Forlan 4 Non si intende con Milito emulando gli stessi movimenti dell’argentino; sfiora la rete su colpo di testa al 30′ su angolo di Maicon, poi si assenta completamente dalla gara.
Milito 4,5 Occasione al quarto d’ora calciando addosso a Buffon, poi doppia occasione alla mezzora mandando alta la respinta del portiere azzurro. Ripresa inesistente.

Ranieri 6 Buoni sessanta minuti della squadra, poi ricorre al solito coniglio dal cilindro sostituendo i due migliori in campo: Obi e Poli. Questa volta però i cambi non sono stati decisivi ai fini della disfatta.

 

JUVENTUS

Buffon 7 Respinge il tiro ravvicinato di Milito in apertura di gara, poi grande riflesso su colpo di testa di Forlan alla mezzora e altri due interventi sul ‘Principe’ e Obi. Bella risposta anche su bordata di Stankovic. Mai impensierito nella ripresa.
Caceres 6,5 Firma l’1-0 di testa tutto solo in area, fino alla rete non una grande partita soffrendo spesso le folate di Obi.
Barzagli 6 Poco impensierito dagli avanti nerazzurri, specie nella ripresa.
Chiellini 6,5 Plateale quando viene toccato, guadagnando punizioni di mestiere; chiude bene in difesa.
De Ceglie 6,5 Giocata semplici, mantiene la posizione chiudendo bene sui ribaltamenti interisti.
Vidal 7 Si vede poco nella prima frazione, ottima ripresa offrendo un assist facile per il raddoppio di
Pirlo 5,5 Soffre Poli che gli si incolla addosso limitando il suo raggio d’azione, un po’ più di libertà nella ripresa sul vantaggio acquisito.
Marchisio 6 Forcing a metà primo tempo con un paio di folate pericolose, si vede ad intermittenza.
Pepe 5,5 Entra in area un paio di volte in area senza mettere in mezzo buoni palloni con Nagatomo che lo chiude discretamente.
> dal 52′ Bonucci 6 Ordinaria amministrazione contro lo spento attacco nerazzurro.
Matri 5 Sciupa due occasioni in area nei primi venticinque minuti, prende male il cambio.
> dal 52′ Del Piero 7 Numero su Samuel in area appena entrato, sigla il raddoppio con freddezza.
Vucinic 5 Giggioneggia col pallone cercando sempre la giocata e perdendo quasi sempre il pallone; si divora il raddoppio a metà ripresa
> dal 74′ Quagliarella sv Sfiora il tris a 2′ dal termine.

Conte 6 Passa al 3-5-2 nella ripresa senza grossi stravolgimenti rispetto al primo tempo. La squadra meglio dopo il gol di Caceres.

 

Arbitro De Marco e assistenti 6,5 Buona conduzione di gara e gestione dei cartellini, nonostante Milito meritasse il giallo in due occasioni. Sbandierato fuorigioco inesistente a Vidal nella ripresa.

 

Giacomo Indiveri