Inter > Inter News > Inter, Moratti: “Ranieri un gentiluomo, Gasperini pessimo”

Inter, Moratti: “Ranieri un gentiluomo, Gasperini pessimo”

Massimo Moratti - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER MORATTI RANIERI GASPERINI / MILANO – Di paradossi il calcio ne ha tanti, forse parecchi, e come tale Claudio Ranieri, esonerato dalla guida tecnica dell’Inter, nonostante tutto esce a testa alta così come si era presentato. Nessun rancore, nessuna scelta affrettata, solamente “Il posto giusto al momento sbagliato”, così come ammette lo stesso ex Roma. A tal proposito torna a parlare delle scelte fatte Massimo Moratti, così come riportato dal sito ‘Contropiede.net’, attraverso il quale il patron dei nerazzurri non nega elogi per Ranieri e bordate a Gasperini: “Ranieri è una bravissima persona, molto intelligente. Pensavo mi mandasse a quel paese ieri sera e invece mi ha pure detto di essere disponibile a fare l’osservatore, un vero signore. Purtroppo per i suoi metodi di guida tecnica ha bisogno di un altro tipo di squadra, un progetto diverso. La colpa per il disastro di questa stagione è di Gasperini, ha rovinato tutto, ha tolto la grinta all’ambiente e si lamentava in continuazione contro i giocatori, davvero pessimo”.

Luigi Perruccio