Inter > Inter News > Inter-Genoa 5-4, Zanetti: “Due rigori non c’erano, ma l’importante è vincere”

Inter-Genoa 5-4, Zanetti: “Due rigori non c’erano, ma l’importante è vincere”

Zanetti e Stramaccioni - Getty Images


INTER-GENOA 5-4, PARLA ZANETTI / MILANO – Con i tre tiri dal dischetto concessi al Genoa da Valeri, l’Inter si conferma al prima posto della classifica dei rigori subiti. Ai microfoni di ‘Inter Channel’ capitan Zanetti dichiara di non essere d’accordo con almeno due delle tre decisioni dell’arbitro, a partire da quello fischiato per il suo fallo di mano, chiaramente involontario: “Evidentemente ero troppo vicino… mentre sul terzo era fallo per noi perché Sculli era entrato in gamba tesa su Lucio, ma l’importante è che abbiamo vinto. Abbiamo lavorato tanto questa settimana, Stramaccioni ci ha portato entusiasmo e noi che ci siamo messi a disposizione, anche se cose da correggere ce ne sono: per essere la prima credo che si possa essere contenti. Obiettivi? Purtroppo l’Europa non dipende solo da noi, cercheremo di fare il meglio possibile: abbiamo il dovere di provarci fino alla fine”.

M.R.