Inter > Inter News > Inter-Siena, Bedin: “Imperativo vincere, Stramaccioni non è sotto esame”

Inter-Siena, Bedin: “Imperativo vincere, Stramaccioni non è sotto esame”

Zarate e Brienza - Getty Images


INTER-SIENA, PARLA BEDIN / MILANO – In una intervista rilasciata a ‘ilsussidiario.net’ il consulente tecnico nerazzurro Gianfranco Bedin ha parlato della sfida di stasera contro il Siena: “Non sarà una partita facile perché loro sono una squadra ben organizzata, messa bene in campo, che ha dato filo da torcere a tutti i top club del campionato. L’Inter dovrà attaccare e tenere il possesso di palla: l’imperativo è quello di vincere e fornire una bella prestazione, ma Stramaccioni non va messo sotto esame ogni partita. Motivazioni? Da qui alla fine ci dovranno sempre essere per cercare di conquistare sempre i tre punti e poi faremo i conti. Se dovesse arrivare la qualificazione alla prossima Europa League, l’Inter cercherà di far bene in quella competizione”. Infine una battuta su Destro: “Sta giocando bene e spero che possa fare ancora meglio, con l’Inter aveva fatto cose buone. Mi auguro per lui che possa fare una carriera molto importante”.

M.R.