Inter > Inter News > Inter, Zanetti: “Vogliamo il terzo posto. Stramaccioni ha le idee chiare”

Inter, Zanetti: “Vogliamo il terzo posto. Stramaccioni ha le idee chiare”

Javier Zanetti - Getty Images

INTER, PARLA JAVIER ZANETTI / MILANO – Nel corso dell’innaugurazione del suo ristorante, Javier Zanetti ha parlato del momento dell’Inter, e dell’obiettivo terzo posto: “Sicuramente noi andremo a Udine per vincere – come riporta ‘Inter.it – Di fronte avremo una grande squadra, ma per puntare al terzo posto saranno necessari solo i tre punti“. Moratti crede ancora al piazzamento Champions, necessario anche in vista del prossimo mercato: “Il presidente tiene moltissimo a questo traguardo. Sono convinto però che anche in futuro costruirà una squadra molto forte“. L’avvento di Andrea Stramaccioni ha portato nuovo entusiasmo, e soprattutto sette punti nelle ultime tre gare: “Il mister è giovane, ma ha delle idee molto chiare – ha sottolineato Zanetti – E’ giusto però, rispettare Ranieri. Anche con lui avevamo vinto sette partite consecutive, solo che dopo non siamo riusciti a trovare la giusta continuità“. Si parla tanto di bandiere nel calcio, da Totti a Del Piero, per finire allo stesso Zanetti, all’Inter dal lontano 1995: “Ho sempre cercato di rendermi utile al club. Sia io, che Totti e Del Piero, abbiamo dato sempre il nostro contributo”. Un ritorno di Mario Balotelli come verrebbe accolto dallo spogliatoio nerazzurro? “Mario è un grande campione. Il gruppo ha però delle regole – ha evidenziato il capitano – Lui ogni tanto commette degli errori. In passato gliel’ho anche detto di evitare certi gesti, che nulla hanno a che vedere con le sue eccezionali qualità”.

 

Raffaele Amato