Inter > Inter News > Mercato Inter, si punta sulla qualità: Song e Belhanda nel mirino, ma…

Mercato Inter, si punta sulla qualità: Song e Belhanda nel mirino, ma…

Alex Song - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER SONG BELHANDA / MILANO – Le trattative di mercato sono già iniziate in casa Inter: il rinnovamento della rosa porterà a un cambio di mentalità e di prospettive, attraverso l’innesto di giocatori giovani, ma di qualità. Due i principali nomi che stamane la ‘Gazzetta dello Sport’ ha accostato alla società nerazzurra: Alex Song e Younès Belhanda. Il primo, è il playmaker dell’Arsenal di Wenger, tanta fantasia mista a una grande personalità, doti viste e riviste in quest’ultima stagione con la maglia dei Gunners. Molto complicato sarà per la dirigenza interista riuscire ad acquistare il giovane camerunense: costo del cartellino attorno ai 30 milioni di euro, contratto in scadenza nel 2014, ma in odore di rinnovo secondo fonti inglesi. Più facile arrivare al trequartista marocchino del Montpellier, squadra capolista in Ligue 1. Belhanda è un fantasista puro, con grandi doti realizzative, ben 11 gol all’attivo in questa stagione: si potrà strapparlo al club francese per una cifra vicina ai 10-12 milioni di euro, a meno che non entrino in scena società inglesi o tedesche, le quali avendo maggiore disponibilità economica e maggioe appeal, potrebbero sbaragliare la concorrenza in pochi giorni, arrivando a offrire cifre ben più alte del valore effettivo del giocatore (per la gioia del Montpellier, ndr).

LUCAS E M’VILA – I nerazzurri sempre vigili su Lucas: il brasiliano anche ieri a ‘Globo.com’ ha espresso il desiderio di approdare in Europa, ma non ora, bensì – lo spera l’Inter – dopo le Olimpiadi di Londra, previste tra fine luglio e agosto. L’asso brasiliano costa molto, circa 30 milioni di euro, poco più di un altro dei desideri di mercato della Beneamata, vale a dire Yann M’Vila. Il mediano del Rennes – appare certa la sua partenza a fine stagione – è in rotta col club, ma su di lui c’è una concorrenza aggueritissima, formata da club spagnoli e inglesi. Difficile pensare a un suo approdo alla Pinetina la prossima estate, a meno di un sostanzioso esborso economico da parte di Moratti.

DESTRO – Per l’attaccante del Siena, ma di proprietà del Genoa, l’Inter proverà a chiudere il suo acquisto nelle prossime settimane. Con 8-10 milioni di euro, l’attaccante ascolano potrà ritornare in nerazzurro, dopo l’esprienza nelle giovanili. Al momento è lui l’obiettivo più alla portata del club di Corso Vittorio Emanuele.

 

Raffaele Amato