Inter > Inter News > Fiorentina-Inter, conferenza Rossi: “Loro più forti e noi in emergenza. Su Stramaccioni e Zarate…”

Fiorentina-Inter, conferenza Rossi: “Loro più forti e noi in emergenza. Su Stramaccioni e Zarate…”

Delio Rossi - Getty Images


FIORENTINA-INTER, CONFERENZA ROSSI / FIRENZE – “Questo è il momento più difficile della mia carriera di allenatore”. Lo ha detto in conferenza stampa il tecnico viola Delio Rossi alla vigilia del delicato match del ‘Franchi’ contro l’Inter. I nerazzurri sono a caccia di punti per non perdere il treno Champions, mentre la Fiorentina deve fare risultato per scacciare l’incubo retrocessione: “Se giochiamo bene come contro il Milan ci sono più possibilità di vincere, ma è inutile nascondersi: l’Inter è più forte di noi e anche se non stanno facendo una grande annata, io preferisco guardare in casa mia visto che anche noi abbiamo deluso”. La squadra gigliata è un po’ in emergenza, soprattuto in attacco: “Giocheranno Ljaijc e Cerci perché non ce ne sono altri: devo sfruttare le loro caratteristiche senza snaturarli. Montolivo? Mi ha dato la disponibilità a scendere in campo, anche se non è al meglio come altri del resto: spero che in questa situazione di emergenza riusciremo a far emergere le nostre qualità”.

STRAMACCIONI E ZARATE – L’allenatore dei toscani ha poi parlato del suo giovane collega interista, tessendone le lodi: “Stramaccioni è tra gli allenatori emergenti più preparati, ci mette entusiasmo ed ha buone idee, lo apprezzo e sono convinto che sfrutterà al massimo l’occasione. All’Inter non fanno allenare il primo che passa… – prosegue Rossi prima di parlare del suo ex pupillo ai tempi della Lazio, ossia Zarate – L’ho allenato quattro anni fa e con me fece molto bene. E’ un attaccante particolare per il quale bisogna trovare la chiave giusta, ma penso che sia un giocatore molto importante”.

M.R.