Inter > Inter News > Fiorentina-Inter, le probabili formazioni: ballottaggio Alvarez-Forlan

Fiorentina-Inter, le probabili formazioni: ballottaggio Alvarez-Forlan

Ricky Alvarez - Getty Images

FIORENTINA-INTER, LE PROBABILI FORMAZIONI / MILANO – Firenze sarà la prossima tappa dell’Inter targata Stramaccioni. Imprescindibile una vittoria, per poter coltivare ancora speranze Champions, quel traguardo lontano sei punti, distacco certo colmabile, ma per il quale non saranno ammessi altri passi falsi. Il tecnico romano non rinuncerà al 4-3-3, schema vincente (sette punti conquistati su nove a disposizione, ndr), ma traballante, visti i sette gol subiti nelle ultime tre partite.

MAICON E SNEIJDER IN LISTA – Entrambi, a meno di ripensamenti dell’ultimo minuto, entreranno nei convocati per la gara di domani. Sia il brasiliano che l’olandese si sono allenati con il resto del gruppo per tutta la settimana, ma la loro precaria condizione fisica non consentirà loro di scendere in campo dal primo minuto. Strama non vuol rischiare ulteriori ricadute, visto che al varco (mercoledì 25, ndr) c’è l’Udinese, in quella che sarà un vera e propria gara da dentro o fuori.

CAMBIASSO, STANKOVIC E… – A centrocampo l’altro dubbio del tecnico nerazzurro; sicuri di partire dall’inizio sia il serbo che l’argentino, con quest’ultimo spostato pià a destra, ad agire da interno. Stankovic come regista in mezzo, e uno tra Obi, Poli e Guarin a sinistra, con il nigeriano favorito, forse il più convincente sotto l’aspetto tattico e fisico.

ALVAREZ O FORLAN – Ballottagio per un posto nel trio d’attacco. Sicuri di giocare Milito (per Pazzini ancora nulla da fare) e Zarate, diventato in poco tempo il pupillo di Stramaccioni Alvarez resta il favorito, largo a destra, un ruolo non proprio consono alle sue caratteristiche, come del resto nemmeno per El Cacha, destinato alla seconda panchina consecutiva.

 

PROBABILI FORMAZIONI

Fiorentina (3-5-1-1): Boruc; Gamberini, Natali, Nastasic; Cassani, Behrami, Montolivo, Lazzari, Pasqual; Cerci, Liajic. All. Rossi

Inter (4-3-3): Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Chivu, Nagatomo; Cambiasso, Stankovic, Obi; Alvarez, Milito, Forlan. All. Stramaccioni

 

Raffaele Amato