Inter > Inter News > Serie A, Parma-Inter 3-1: Sneijder gol, poi 2 minuti di follia costano il terzo posto

Serie A, Parma-Inter 3-1: Sneijder gol, poi 2 minuti di follia costano il terzo posto

Il Parma fa festa - Getty Images

SERIE A, PARMA-INTER 3-1 / PARMA – Addio sogni di gloria. Un’Inter stanca e senza idee esce sconfitta 3-1 al ‘Tardini’ dal Parma e dice definitivamente addio al terzo posto, nonostante il primo tempo chiuso in vantaggio a causa di due minuti di follia in avvio di ripresa. Ad inizio match i padroni di casa sono molto aggressivi e da un pallone perso da Sneijder sfiorano la traversa con un sinistro da fuori di Valdes. Ma sono i nerazzurri a passare in vantaggio con un contropiede orchestrato da Alvarez, rifinito da Stankovic per Milito che non arriva, ma sul secondo palo c’è Sneijder che a porta vuota mette dentro. Dopo il gol il tema della partita non cambia, con i ducali che cercano di fare gioco e l’Inter che prova a pungere con le ripartenze, ma le occasioni latitano. Avvio di ripresa shock per la squadra di Stramaccioni che subisce un clamoroso uno due a causa di due disattenzioni difensive imperdonabili: prima Lucio si fa soffiare il pallone da Giovinco, che serve a Marques un pallone da spingere soltanto in rete da un metro. Subito dopo lo stesso Giovinco scatta sul filo del fuorigioco e solo davanti a Julio Cesar lo trafigge con un destro sotto la traversa. Il tecnico nerazzurro prova il tutto per tutto mandando in campo anche Zarate e Pazzini ed entrambi hanno la palla per riaprire la partita ma da ottima posizione la sprecano mandandola in curva. Sfortunato invece Sneijder che con un destro a giro dal limite trova solo l’esterno della rete. Con l’Inter tutta in avanti il Parma trova addirittura il terzo gol in contropiede con l’ex Biabiany che salta il portiere nerazzurro in uscita, scarta Samuel e chiude i giochi. I ducali potrebbero calare anche il poker con Valdes che solo davanti a Julio Cesar si fa respingere la conclusione. Dall’altra parte Lucarelli salva sulla linea il colpo di testa a colpo sicuro di Milito. Il sogno è finito.

PARMA-INTER 3-1
13′ Sneijder (I), 53′ Marques (P), 55′ Giovinco (P), 82′ Biabiany (P)

Parma (3-5-2): Pavarini; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Jonathan, Valiani (77′ Santacroce), Valdes, Galloppa, Biabiany (86′ Modesto); Marques (65′ Okaka), Giovinco. All. Donadoni

Inter (4-3-2-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo (46′ Faraoni); Cambiasso, Stankovic (59′ Zarate), Obi; Alvarez (72′ Pazzini), Sneijder; Milito. All. Stramaccioni

Arbitro: Orsato di Schio

Note: ammoniti Obi, Maicon (I), Marques, Valdes, Galloppa (P)