Inter > Inter News > Inter, come cambia la corsa al terzo posto: battere il Milan e poi sperare

Inter, come cambia la corsa al terzo posto: battere il Milan e poi sperare

Diego Milito e Mauro Zarate (Getty Images)

 

INTER TERZO POSTO DERBY MILAN / MILANO – Il campionato più pazzo degli ultimi anni non smette di regalarci sorprese. Proprio quando il Napoli di Mazzarri sembrava in pole position per accaparrarsi il terzo posto utile per i preliminari di Champions League ecco che la squadra azzurra cade sul campo di un Bologna già salvo e privo di obiettivi. Nella stessa giornata sia Udinese sia Lazio fanno bottino pieno e rilanciano le proprie speranze europee con i primi adesso in vantaggio su tutte le altre contendenti ad una giornata dal termine.

E l’Inter? I nerazzurri hanno ancora una piccola speranza di arrivare in Champions League. Il tutto passa inesorabilmente dal derby contro il Milan di stasera. Qualsiasi risultato che non sia la vittoria costringerebbe gli uomini di Stramaccioni a rimettere ogni velleità di Europa a cinque stelle nel cassetto. Qualora Zanetti e compagni riuscissero poi a battere i rossoneri questa sera dovrebbero in ogni caso vincere anche l’ultima partita all’Olimpico di Roma contro la Lazio. Ma non è finita qui perchè per tramutare le speranze in realtà l’Udinese dovrebbe perdere in casa del Catania mentre il Napoli non dovrebbe ottenere i tre punti in casa contro il Siena. Dopo il ko di Parma la situazione è quasi irrimediabilmente compromessa ma il campionato più pazzo degli ultimi tempi deve ancora mandare in scena l’ultimo atto e le sorprese potrebbero non essere ancora finite.

M.D.C.