Inter > Inter News > Calciomercato Inter, la conferma di Stramaccioni e il progetto per il futuro

Calciomercato Inter, la conferma di Stramaccioni e il progetto per il futuro

Andrea Stramaccioni - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER CONFERMA STRAMACCIONI PROGETTO FUTURO / MILANO – “Ha esperienza e coraggio. Strama resterà”, queste grosso modo le parole di Massimo Moratti rilasciate ieri sotto gli uffici della ‘Saras’. Il presidente dell’Inter ha risposto con fermezza a chi gli chiedeva se Stramaccioni avesse avuto la possibilità di rimanere alla guida della squadra nerazzurra anche nella prossima stagione: il derby è stato decisivo, o meglio la vittoria contro il Milan ha dato il via libera alla permanenza del giovane allenatore sulla panchina della Beneamata, una conferma conquistata attraverso l’ottimo lavoro svolto sul campo e nello spogliatoio, che ha riportato a galla un gruppo di giocatori caduti rovinosamente in disgrazia, sportivamente parlando. Stramaccioni ha ottenuto la fiducia di Moratti in poco più di un mese, non solo quella del presidente ma anche quella di tutto l’ambiente interista: da lui l’Inter ripartirà per il futuro, con un progetto nuovo e, come riporta stamane ‘La Gazzetta dello Sport’, da un contratto triplicato rispetto a quello attuale (150 mila euro, ndr) fino al 2014 con opzione per un’altra stagione. I soldi fanno sempre la felicità, i soldi serviranno soprattutto per impostare una campagna acquisti innovativa, non incentrata sui grandi nomi – sono irrangiugibili per questioni economiche e di appeal, per l’Inter e per tutti i club italiani – ma su giovani in rampa di lancio e da quelli con un discreto pedigree internazionale alle spalle. Stramaccioni detterà la strada da percorrere, o quantomeno dovrà dettarla, la società avrà il diritto e il dovere di seguirla, Moratti in primis: il numero uno nerazzurro dovrà crederci fino in fondo a questo cambiamento, l’Inter d’ora in avanti non può più sbagliare. L’imperativo sarà seguire Strama e le sue idee, con coraggio e convinzione, senza frenesie o cambiamenti umorali.

 

Raffaele Amato