Inter > Inter News > Lazio-Inter, conferenza Reja: “Loro non posso andare in Champions. Su Stramaccioni…”

Lazio-Inter, conferenza Reja: “Loro non posso andare in Champions. Su Stramaccioni…”

Edy Reja (Getty Images)

LAZIO-INTER, CONFERENZA REJA/ ROMA – A lungo terza forza del campionato, la Lazio si gioca le residue chance di andare in Champions League nello scontro diretto contro l’Inter. “E’ una partita importante, determinante: non sarà facile affrontare i nerazzurri dopo che hanno vinto il derby, ma noi siamo consapoevoli della nostra forza. Sia loro che noi vogliamo chiudere al meglio la stagione: ho letto che sono previsti 50mila spettatori all’Olimpico e sarebbe bello chiudere in bellezza anche per loro. Un successo completerebbe la nostra annata fatta di alti e bassi e c’è un po’ di rammarico per qualche risultato. Conosciamo il valore dell’Inter, le loro qualità: dalla ritrovata vena realizzativa di Milito che non sbaglia più un gol a Zanetti che non finisce mai di stupire per forza fisica e temperamento. Noi dovremo di aggredirli e non farli ragionare: servirà una prestazione attaneta e aggressiva, dobbiamo  fare noi la partita e se adottiamo questo sistema di gioco potremo vincere”. Infine una battuta su Stramaccioni: “Ha dato linfa nuova alla squadra, cambiando molto dal punto di vista tattico. Non so se è stato abile o fortunato: c’erano degli infortunati che ha recuperato. Mi ha dato l’impressione che sa il fatto suo e che è ha il gruppo dalla sua parte, riuscendo a stabilire rapporto straordinario. Gran parte del merito per la qualificazione in Europa League è suo, ma io non credo che possa arrivare in Champions perché il Napoli vincerà domani”.

M.R.