Inter > Inter News > Calciomercato Inter, Stramaccioni: “Obiettivo scudetto! Ripartiremo con…”

Calciomercato Inter, Stramaccioni: “Obiettivo scudetto! Ripartiremo con…”

Andrea Stramaccioni - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER STRAMACCIONI STRATEGIE FUTURE / ROMA – “La prossima stagione sarà il nostro anno zero“, firmato Stramaccioni. Musica per le orecchie dei tifosi dell’Inter, che da molto tempo richiedono a gran voce un rinnovamento massiccio della propria squadra, un pensierio e un’idea che va di pari passo con quella del tecnico nerazzurro, il comandante del nuovo corso: “Nella mia testa e in quella della società c’è un progetto chiaro – ha spiegato Stramaccioni al ‘Corriere dello Sport’ – La campagna acquisti-cessioni di quest’estate sarà fondamentale per il nostro futuro. Moratti ha detto giustamente che ‘resterà chi merita di restare’, dal nostro lavoro di equipe uscirà la nuova Inter”. Molti gli obietti della società nerazzurra, da Lucas a Lavezzi, solo per citarne un paio: “Entrambi sono due giocatori che stravolgerebbero una squadra. Lucas è un grandissimo talento, di lui mi hanno parlato bene i brasiliani. Sarà un grande investimento per chi lo acquisterà. Il Pocho, soprattutto in questa stagione, ha dimostrato di poter fare la differenza anche in Europa – ha dichiarato Strama – E’ bravissimo nell’uno contro uno. L’argentino è una seconda punta, mentre il giovane verdeoro può fare anche l’esterno. Nel mio modulo giocherebbero entrambi“.

INCOGNITA ZARATE – “E’ un giocatore che stimo molto. In otto partite ha dimostrato tutte le sue qualità. Non l’ho convocato per la gara contro la Lazio perché negli allenamenti di preparazione alla gara non fece molto bene, forse era nervoso”. Il riscatto del cartellino dell’argentino al momento sembra un’utopia, anche per il prezzo alto sparato da Lotito: “A 15 milioni è fuori mercato – ha ammesso il tecnico – Però nel campionato italiano sarebbe importante avere un giocatore che salta l’uomo. Creare superiorità numerica è importante”.

GUARIN E BALOTELLI – “Guaro è un ottimo giocatore, in continua crescita. Ha forza e qualità, il suo ruolo più congeniale è quello di interno di centrocampo. SuperMario non lo conosco, ma qui all’Inter mi hanno parlato bene di lui – ha confidato Stramaccioni – Ha delle qualità indiscutibili, è un patrimonio del calcio italiano. Non giudico i suoi errori“.

GIOVANI E… SCUDETTO – “Per puntare sui ragazzi della Primavera ci vuole un progetto, altrimenti si correrebbe il rischio di bruciarli. La differenza tra le giovanili e la prima squadra è enorme quanto il Grand Canyon, ci vorrebbe un campionato intermedio per poterli far crescere”. Il prossimo campionato dell’Inter dovrà essere di grande livello, l’opposto di quello visto quest’anno, i tifosi nerazzurri sognano il rilancio fra le posizioni di vertice: “Nella mia squadra ci sono giocatori vincenti – ha dichiarato il tecnico – Lo dico senza diplomazia: se ti chiami Inter devi puntare allo scudetto“.


Raffaele Amato