Inter > Inter News > Inter, pagella stagione 2011-12: Samuel

Inter, pagella stagione 2011-12: Samuel

Walter Samuel - Getty Images

INTER, PAGELLA SAMUEL / MILANO – Eccellere in una stagione dove la porta nerazzurra è stata perforata troppe volte era impresa ardua, eppure il difensore dell’Inter Walter Samuel è stato senza dubbio il più positivo tra i compagni di reparto. Ciononostante non sono mancati gli scivoloni per il ‘Muro’ argentino, specie sotto la guida di Gasperini, quando era troppo spesso lasciato in balìa dei contropiede avversari a scapito delle sue caratteristiche non proprio da scattista. Con Ranieri riacquista la sua verve difensiva, pronto a colmare le lacune di una difesa molto accondiscendente in questa annata, dove l’intesa col compagno di reparto Lucio è stata ai minimi storici. L’emblema è stato il gol decisivo di Brandao nel ritorno degli ottavi di Champions contro il Marsiglia, quando non è riuscito a rimediare la sciagurata scelta di tempo del brasiliano nello stacco di testa. Bene sotto la cura Stramaccioni dove, tranne a Parma, si è sempre segnalato tra i più volitivi e positivi nonostante le solite defezioni della fase difensiva. Non fa nemmeno mancare il suo contributo in zona gol, con 34 presenze e 3 reti stagionali (in campionato contro Genoa e Chievo, in Champions contro il Lilla) per lui; la sensazione è che sia il senatore tra i più affidabili sul quale ripartire, voto finale: 6+.

 

G.I.