Inter > Inter News > Mercato Inter, da Viviano a Kucka: ecco le 32 comproprietà da risolvere

Mercato Inter, da Viviano a Kucka: ecco le 32 comproprietà da risolvere

Emiliano Viviano (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER RISOLUZIONE COMPROPRIETA’ / MILANO – Da una parte le trattative per Destro e Lavezzi, dall’altra, i tanti casi spinosi legati alle comproprietà. Per l’Inter, e per tutti gli altri club, i nodi da sciogliere saranno tanti, alcuni di questi molto ingarbugliati. Due su tutti, per la società nerazzurra: Viviano e Kucka. Il futuro del portiere, a metà col Palermo (squadra in cui ha giocato da gennaio in poi, ndr) è in bilico, soprattutto dopo l’annunciata volontà di Julio Cesar di restare ancora a Milano. In aggiunta, i rosanero potrebbero riportare alla casa madre il kosovaro Ujkani, nell’ultima stagione a Novara. Viviano potrebbe rischiare di rimanere con un pugno di mosche in mano: al di là di ogni ragionamento, la favorita a riscattare il suo cartellino resta l’Inter, che potrebbe inserirlo in qualche operazione di mercato. Non impossibile, una sua permanenza in nerazzurro, magari inizialmente come secondo del portiere brasiliano, poi, chissà. L’altro caso spinoso riguarda Kucka: da stella del mercato, a meteora, questo il percorso sfortunato compiuto dal centrocampista slovacco. L’Inter e il Genoa in questi giorni discuteranno il suo futuro, idem per Longo, sempre in comproprietà fra le due società. Il baby attaccante dei nerazzurri potrebbe rientrare nell’affare Destro. Tutte le comproprietà dovranno essere risolte entro le ore 19 del 22 giugno, altrimenti si andrà alle buste.

Ecco l’elenco dei giocatori che l’Inter ha in comproprietà:

Alfonso (Chievo)
Bardi (Livorno)
Benassi (Modena)
Benedetti (Torino)
Canini (Cesena)
Caldirola (Cesena)
Crisetig (Parma)
Fautario (Como)
Dell’Agnello (Livorno)
Degeri (Cremonese)
Galimberti (Parma)
Garritano (cesena)
Gerbo (Gubbio)
Giani (Vicenza)
Krhin (Bologna)
Kucka (Genoa)
Livaja (Cesena)
Longo (Genoa)
Mella (Parma)
Natalino (Genoa)
Nwankwo (Parma)
Pedrabissi (Cesena)
Pedrelli (Spezia)
Puccio (Pavia)
Solini (Chievo)
Serrano (Varese)
Siligardi (Livorno)
Stevanovic (Torino)
Tassi (Brescia)
Thiam (Sassuolo)
Viviano (Palermo)
Yao (Parma)

 

Raffaele Amato