Inter > calciomercato Inter > Calciomercato Inter, ‘derby d’Italia’ per Destro e Verratti

Calciomercato Inter, ‘derby d’Italia’ per Destro e Verratti

Mattia Destro (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER DESTRO VERRATTI JUVENTUS / TORINO – Asta al rialzo terribile per Destro e Verratti. Inter e Juventus sono in piena lotta per i due giovani gioielli, una bagarre che potrebbe riservare ancora delle clamorose sorprese. Secondo ‘Tuttosport’, il club bianconero è in forte pressing sul Pescara per il baby regista nonché pupillo di Zeman. Offerti al club abbruzzese circa 12 milioni di euro, a fronte dei 10 – più l’aggiunta di qualche giovane – proposti dall’Inter nei giorni scorsi. La Juventus per Verratti, al di là delle dichiarazioni di Sebastiani, è in pole, grazie soprattutto all’accordo trovato da tempo con lo stesso giocatore. Su Destro però, rimane in vantaggio il club di Moratti, pronto a reinvestire gli 8 milioni guadagnati dalla cessione di Pandev al Napoli. La società nerazzurra proverà ad acquistare solo la metà del cartellino del giovane bomber, mentre il dg bianconero Marotta, proverà a trattare direttamente col Siena, che avrebbe – in teoria – la possibilità di riscattare il cartellino dell’attaccante ascolano. Quest’ultima ipotesi resta comunque di difficile attuazione. Il club senese infatti, pare abbia già trovato un’intesa con Preziosi: il patron del Genoa, in cambio di Destro – e del suo non riscatto da parte del club toscano – acquisterà dalla società dei Mezzaroma i cartellini di Rossettini e Bolzoni. In più, c’è da dire, che il Siena è fortemente coinvolto nello scandalo calcioscommesse, a rischio ci sarebbe addirittura la permanenza in serie A, nel caso le accuse dovessero essere confermate nel processo sportivo. Inter e Juventus, un derby d’Italia bollente: Verratti verso Torino, Destro verso la Milano nerazzurra. Questa la situazione, almeno per ora.

 

Raffaele Amato