Inter > Inter News > Inter, Casiraghi: “Coutinho esploderà. Non presi Dani Alves…”

Inter, Casiraghi: “Coutinho esploderà. Non presi Dani Alves…”

Philippe Coutinho (Getty Images)

INTER PIERLUIGI CASIRAGHI COUTINHO ALVAREZ DANI ALVES / MILANO – “Nella prossima stagione Coutinho esploderà a grandi livelli”. Questa la profezia di Pierluigi Casiraghi, storico scout del club nerazzurro: “Stramaccioni avrà il compito di valutare e scegliere i giovani – il suo pensiero ai microfoni di ‘Sky Sport’ – Ci saranno quattro ragazzi del ’93 che faranno la spola tra prima squadra e Primavera”. Sneijder, ma soprattutto Coutinho. Il giovane brasiliano, tornato dal prestito all’Espanyol, dovrà essere il faro della nuova Inter: “E’ un grandissimo talento. A 16 anni giocava con Neymar, ma tra i due era lui la super stella – ha spiegato Casiraghi – In Spagna è maturato sotto ogni aspetto. Con Stramaccioni esploderà“. Un’altra promessa di casa Inter è senza dubbio Ricky Alvarez: “A lui dovrà essere dato ulteriore tempo. Viene da un calcio molto più lento – ha aggiunto – ma il ragazzo ha qualità indiscutibili”. Chiosa finale su un mancato acquisto della società nerazzurra, un grande talento che poi approdò a Barcellona alcuni anni fa, facendo le fortune della squadra di Guardiola: “Anni fa andai in Spagna a visionare una baby promessa che giocava da laterale destro – ha ricordato lo scout – Quel giocatore era Daniel Alves. Nessun grande club se lo portò a casa, tant’è che poi lo prese una squadra di serie B spagnola. Pensate, pesava appena 45 chili…”.

 

R.A.