Inter > Inter News > Calciomercato, Inter-revolution: addio a tanti senatori

Calciomercato, Inter-revolution: addio a tanti senatori

Maicon, Julio Cesar e Lucio (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER RIVOLUZIONE SENATORI STRAMACCIONI / ROMA – Rivoluzione Inter! Nei piani della società nerazzurra c’è l’idea di cambiare molto della squadra a disposizione del giovane Stramaccioni. Tanti i possibili addi, soprattutto di quei giocatori in avanti con l’età e con l’ingaggio altissimo. Sulla via d’uscita ci sarebbe un trio brasiliano, composto da Maicon, Lucio e Julio Cesar. Il laterale destro sarebbe corteggiatissimo dal Real Madrid, oltre che dal Paris Saint Germain di Leonardo. Improbabile, secondo il ‘Corriere dello Sport’, un rinnovo del contratto, in scadenza nel 2013. Il Colosso lascerà Milano, anche se non subito. Per Lucio, la situazione è abbastanza chiara: l’Inter e il verdeoro sono in trattativa per la rescissione consensuale, mentre il Fenerbahce è alla finestra. In caso di accordo con la società nerazzurra (che offrirebbe un milione di euro per la risoluzione), il centrale sarà libero di approdare in Turchia. Pronto per lui, un biennale a 2 milioni di euro. Caso Julio Cesar: il portierone vorrebbe restare, ma il suo alto ingaggio (circa 4 milioni) pesa eccessivamente sul bilancio del club. Strama vorrebbe Handanovic, che potrebbe arrivare anche a prescindere del numero uno brasiliano. Per Julione, almeno per ora, non sono arrivate offerte in Corso Vittorio Emanuele. Dalle cessioni dei ‘vecchi’ big, ai nuovi acquisti. Il primo obiettivo resta sempre Lucas, anche se non sarà facile strapparlo al San Paolo. In difesa si proverà il tutto per tutto per Silvestre, mentre come erede di Maicon resta viva la candidatura di Debuchy, esterno di difesa del Lille, valutato sui 7 milioni di euro. A centrocampo, Strama vuol puntare sulla grinta di Guarin, e in aggiunta su uno tra de Jong e Mudingay. Quest’ultimo, secondo indiscrezioni, sarebbe vicinissimo ad approdare in nerazzurro. Per l’attacco, oltre al sogno Lucas, gli obiettivi sono Destro e Ramirez. Suggestiva ma impossibile, l’ipotesi Muller. L’Inter-revolution è appena cominciata. Per ora, solo su un pezzetto di carta…

 

Raffaele Amato