Inter > Inter News > Calciomercato Inter, il San Paolo chiude le porte per Lucas: “Vogliamo tenerlo”

Calciomercato Inter, il San Paolo chiude le porte per Lucas: “Vogliamo tenerlo”

Lucas (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER PRESIDENTE SAN PAOLO LUCAS LUCIO / ROMA – Non passa un giorno senza che si parli del giovane talento brasiliano Lucas. Il baby verdeoro è il sogno nonché primo obiettivo di mercato della società nerazzurra. Un’illusione più che altro, visto l’elevato costo del suo cartellino, una cifra spropositata ed eccessiva per l’Inter, e non solo. Trenta milioni è il prezzo di partenza, a salire, questa la richiesta, e forse anche la speranza, del San Paolo. Il club paulista non ha mai fatto mistero sulla volontà di tenersi ben stretto il suo gioiello, appetito, secondo i rumors di mercato, anche da José Mourinho, manager a tutto tondo del plurititolato Real Madrid. Che poi, dove possa giocare Lucas nelle Merengues appare un grande mistero. Giudizio tattico a parte, l’asso brasiliano è l’assillo di Marco Branca, da sempre affascinato di calcio sudamericano, oltre che di giocatori dal nome sconosciuto ai più. Qualche volta ci ha preso, spesso no, ma questo fa parte del grande circo chiamato calciomercato. Tornando a Lucas, e al sogno della Beneamata di portarlo a Milano, da riportare in primo piano ci sono le parole del presidente del San Paolo, Juvencio Juvenal, il quale ha nuovamente ribadito l’incedibilità del suo gioiellino: “Vogliamo tenerlo almeno fino al 2014 – come riporta il ‘Corriere dello Sport’ – Per noi è un giocatore importante, vogliamo che resti con noi”. Juvenal ha confermato le parole espresse già alcune settimane fa. In Brasile ora si ragiona in maniera completamente diversa rispetto ad anni fa. Lo Stato ora aiuta i propri club, tutelando il loro patrimonio sportivo e favorendo la crescita dei baby talenti: “Il calcio qui è in progressivo sviluppo, poi ora si avvicinano anche i Mondiali“, ha aggiunto il numero uno del San Paolo. L’Inter comunque non mollerà il suo corteggiamento, anche perché il giocatore piace molto ad Andrea Stramaccioni: “I nerazzurri lo vogliono, e di certo non si fermeranno. Loro ci hanno fatto un’offerta, così come il Real Madrid. Però, non abbiamo avuto nessun tipo di trattativa“.

A sorpresa, Juvenal ha anche parlato di Lucio. Il difensore è in rotta di collisione con il club di Moratti, il quale non vorrebbe versare troppi soldi per liberarlo a costo zero. Il brasiliano è richiesto anche dal Fenerbahce: “E’ un grande giocatore, di grande personalità. Ha indossato la fascia di capitano della Nazionale brasiliana. Stiamo riflettendo sul suo ingaggio – ha sottolineato – Per ora, non abbiamo avuto nessun contatto con la dirigenza interista”. Giustamente, ognuno è sponsor delle proprie cose, o, in questo caso, dei propri giocatori. Da Lucas a Casemiro, la strada è breve, anche se c’è una differenza di valori tecnici abissale: “La società nerazzurra non ce l’ha mai chiesto. E’ un giocatore forte, Casemiro”. Se lo dice il presidente del San Paolo, potremmo anche (non) credergli.

 

Raffaele Amato