Inter > Inter News > Euro 2012, Sneijder: “Mi vergogno”. Poi un messaggio anche a Stramaccioni…

Euro 2012, Sneijder: “Mi vergogno”. Poi un messaggio anche a Stramaccioni…

Wesley Sneijder - Getty Images


EURO 2012, SNEIJDER OLANDA VAN MARWIJK / KHARKIV (Ucraina) – “Mi vergogno, eravamo venuti qui per vincere l’Europeo e invece ce ne torniamo a casa a testa bassa”. Non usa mezzi termini Wesley Sneijder dopo l’eliminazione a sorpresa della sua Olanda dalla massima competizione continentale. Il fantasista dell’Inter non cerca alibi per la debacle clamorosa degli ‘Oranje‘ che per la prima volta nella storia non riescono a conquistare nemmeno un punto nel girone. “C’era tanta pressione su di noi ma questa non è una giustificazione: con van Marwijk per quattro anni era andato tutto bene, ma stavolta proprio no” le parole riportate dalla ‘Gazzetta dello Sport’. Infine Sneijder lancia un messaggio al prossim ct dell’Olanda e di riflesso anche a Stramaccioni: “Ho giocato largo a sinistra e l’ho fatto per il bene della squadra, ma di certo non sono contento di essere schierato in quel ruolo“. A buon intenditor poche parole…

M.R.