Inter > calciomercato Inter > Calciomercato Inter, tre scenari per Destro: Moratti e l’asta al rialzo

Calciomercato Inter, tre scenari per Destro: Moratti e l’asta al rialzo

Mattia Destro (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER MATTIA DESTRO JUVENTUS ROMA/ MILANO – E’ tutto un gran caos. Destro era lì, a pochi passi dal ritorno in nerazzurro. E invece no. Rientra in scena il Siena, e le carte sul tavolo cambiano d’improvviso. Un colpo di teatro, forse no. Anzi, c’era da aspettarselo. I toscani flirtano da molto tempo con la Juventus, vera regina di questo inizio di mercato. Padrona incontrastata dei giocatori migliori, almeno in Italia. Prendono Isla, Asamoah, forse Verratti. Dominano in lungo e in largo, e, giustamente, provano a non farsi scappare Destro. Uno dei migliori prospetti, giovane, col fiuto del gol, e perché no, cosa che non guasta mai, ex nerazzurro. I bianconeri lavorano nell’ombra (mica tanto), così come la Roma, aspettando la definizione della comproprietà di Borini. L’Inter non molla di certo, sarebbe sbagliato farlo ora. Dalla corsa all’attaccante non si ritira, ma ‘adesso è cambiato tutto, e bisognerà riflettere sulla valutazione economica’. Così disse non più tardi di ieri Marco Branca. Si aspetta con trepidazione il finale di questa lunga telenovela. I nerazzurri sperano in una conclusione positiva della vicenda, ovviamente. Questo, se lo augura anche Moratti. Il presidente vuole riportare il suo gioiello a casa, alla Pinetina. Evitando però, un’asta al rialzo.

 

Raffaele Amato