Inter > Inter News > DIBATTITO INTER – Il nuovo stadio dell’Inter

DIBATTITO INTER – Il nuovo stadio dell’Inter

San Siro

DIBATTITO INTER, L’INTER CHE VORREI / MILANO – Nuovo  appuntamento con Dibattito Inter, lo spazio che Interlive.it ha dedicato a Voi tifosi nerazzurri per raccogliere le vostre opinioni sulla nostra squadra del cuore. Grazie a tutti per averci mandato le vostre mail all’indirizzo che trovate alla sezione contatti, abbiamo scelto le migliori.

“Il nuovo stadio dell’Inter”:

Simone Boys: “Lo stadio nuovo è indispensabile e sono super d’accordo nel costruirlo. Secondo me deve però avere 70.000 posti, tanto sarebbe in ogni caso sempre tutto esaurito e almeno sarebbe più semplice trovare i biglietti. Gli spalti devono essere attaccati al campo e deve essere dotato di tutti i comfort. Per la nostra futura casa prenderei come esempio l’Emirates Stadium dell’Arsenal oppure l’Allianz Arena del Bayern Monaco, ma anche lo stadio Da Luz del Benfica è visivamente bellissimo”.

Vincent da Malta: “E’ un sogno bellissimo.  Pero` in un’operazione del genere non conta solo che qualcuno si addossi la responsabilita` di realizzarlo.  Dipendera` anche dal post, ossia che i tifosi e non solo, lo frequentino abbastanza affinchè l’operazione sia finanziariamente conveniente. Ricordiamoci che anche se il Signor Platini parla del Fair Play Finanziario solo dove gli conviene, la realta` è che non si possono buttare via soldi senza pianificare e solo per il prestigio di avere la stadio di proprietà'”.

Anastasia Clementi: “Lo stadio sarebbe per l’Inter la ciliegina sulla torta perchè i tifosi già seguono molto la squadra e sentirsi veramente a casa quando si gioca una partita è molto importante ai fini del risultato”.

Matteo Ugo: “Lo stadio dovrebbe essere sul modello del Westfalen stadion del Borussia Dortmund o di stadi inglesi e avere (come lo stadio dello Schalke) il campo di gioco che può essere trasportato all’esterno grazie a rotaie poste sotto in modo da permettere una migliore manutenzione durante la settimana e far si che prenda luce e sole a sufficienza per evitare di doverlo rizzollare ogni mese come San Siro con pessimi risultati”.

Pigna Antonio: “Certo l’idea di abbandonare San Siro mette i brividi. E’ chiaro però che se dovesse servire ad aumentare gli introiti delle casse nerazzurre, a quel punto ci rifaremo con uno stadio da favola. Avanti Moratti!”.