Inter > Inter News > Mercato, Zanetti: “Silvestre e Destro sono da Inter. Lucio? Sorpreso perché…”

Mercato, Zanetti: “Silvestre e Destro sono da Inter. Lucio? Sorpreso perché…”

Javier Zanetti - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER JAVIER ZANETTI / ROMA – Sempre e comunque il capitano. Sconfitte o vittorie, lui c’è sempre. Javier Zanetti è il simbolo del calcio romantico, il simbolo del sacrificio e della passione. Amore e passione che i tifosi interisti nutrono per lui. Il prossimo sarà l’anno zero per la sua Inter, molti campioni del Triplete stanno andando via: “Sarà l’inizio di una nuova avventura piena di grandi trionfi – ha sottolineato Zanetti al ‘Corriere dello Sport’ – Dovremmo lavorare sodo e prepararci bene per l’inizio della nuova stagione. Ci sono club più forti di noi, come la Juventus per esempio. I bianconeri saranno la squadra da battere”. Da Milano a Torino è il percorso che sta per compiere Lucio, con lo stupore di tutti, addetti ai lavori e non: “Se devo essere sincero, non mi aspettavo nemmeno che lasciasse l’Inter. Comunque, spero in un’annata piena di impegni. L’Europa League è un nostro obiettivo”. Finora c’è stato un solo acquisto, Palacio, mentre per Destro e Silvestre ci sarà ancora da lavorare per la dirigenza nerazzurra: “Rodrigo è un’acquisto utile. Con Milito formerà una grande coppia, sa far gol e assist – ha aggiunto – Silvestre e Destro hanno dimostrato di poter giocare in un top club. Il giovane attaccante ha fatto dei grandi progressi, soprattutto come continuità di rendimento”. Sincero ed equilibrato il capitano.

 

Raffaele Amato