Inter > Inter News > Inter, una nota stonata nel ritiro di Pinzolo

Inter, una nota stonata nel ritiro di Pinzolo

Andrea Ranocchia (Getty Images)

 INTER PINZOLOFUTURO ANDREA RANOCCHIA RITIRO  / PINZOLO – Entusiasmo, volti nuovi, sorrisi, buoni auspici. Ma anche, un muso lungo. Quello di Andrea Ranocchia. Il difensore umbro è l’unica nota stonata in questo primo giorno di ritiro. Influisce molto sul suo stato d’animo imbronciato, il continuo susseguirsi di voci sul suo futuro. “Boh…”, questa la risposta del giovane Andrea al ‘resti in nerazzurro?’ chiesto da un tifoso. L’arrivo quasi in pompa magna di Matias Silvestre, ha reso ancora più nebulosa la faccenda. Il centrale vorrebbe garanzie maggiori da Stramaccioni e dalla società nerazzurra. Vorrebbe soprattutto giocare, tornare a essere importante per tutta la squadra. Ufficialmente, Ranocchia non è sul mercato, ma qualora dovesse giungere una proposta allettante (dai 12 milioni in su), l’Inter potrebbe seriamente entrare nell’ordine delle idee di vendere il giocatore, per il quale un anno e mezzo fa sono stati investiti circa 18 milioni. Sole e nubi in val Rendena. Ma non stiamo parlando di previsioni atmosferiche.

 

Raffaele Amato