Inter > Inter News > Inter, presentazione Handanovic: “Ho lavorato tanto per arrivare fin qui. Su Julio Cesar…”

Inter, presentazione Handanovic: “Ho lavorato tanto per arrivare fin qui. Su Julio Cesar…”

Samir Handanovic – Inter.it

INTER PRESENTAZIONE HANDANOVIC / PINZOLO – Dopo Silvestre, è il portiere dell’Inter Samir Handanovic a parlare nella conferenza stampa di presentazione: “L’Inter era top club che volevo – dichiara l’estremo difensore sloveno – Ho sempre lavorato per arrivare in un club che possa lottare per vincere. Julio Cesar? Lo rispetto e lo stimo tanto, per me è un grande portiere, ma io non c’entro niente, anche quando è arrivato lui c’era un grande come Toldo. Io parto qui da zero e non guardo quello che c’era prima. Lasciare Udine? Potevo partire già prima, ma facendo buoni risultati ci sono rimasto volentieri, perchè c’era il calore della gente e non mi mancava niente; credo che a 28 anni sia arrivato il momento giusto per cambiare. Responsabilità maggiori? Giocare nell’Inter non cambia niente, continuo a lavorare come sempre. Giocare a San Siro? E’ bello, uno dei migliori stadi al mondo. La difesa a 4? Cambia qualcosa rispetto a quella a 3, ma l’importante è capire come si muovono i compagni. L’Udinese in Champions? Non c’entra niente, eravamo d’accordo che quando sarebbe arrivata la giusta offerta sarei partito ed è arrivata. Spero che passino anche per il ranking Uefa dell’Italia e che dal prossimo anno saremo noi a lottare per la Champions. Perchè paro tanti rigori? Mi fanno spesso questa domanda, ma non vi rispondo… I miei punti di riferimento sono Schmeichel e Buffon”.

 

Giacomo Indiveri