Inter > Inter News > Inter, Ranocchia sfida la ‘titolarità’ di Silvestre

Inter, Ranocchia sfida la ‘titolarità’ di Silvestre

Andrea Ranocchia (Getty Images)

INTER ANDREA RANOCCHIA FUTURO MATIAS SILVESTRE / MILANO – Resta, per ora. Andrea Ranocchia è ancora un giocatore dell’Inter, a scapito di tutte le voci di mercato che lo vedevano lontano da Milano. Una volta verso Manchester, l’altra verso Torino o Napoli. Lo spilungone umbro non lascia. Anzi, a conferma della sua ritrovata importanza nel gruppo, sono da riproporre le brevi parole di Andrea Stramaccioni sul suo conto. Il tecnico, in un’intervista di alcuni giorni fa, ha ribadito l’incedibilità del giovane difensore: “Punto su di lui. Alla società ho chiesto esplicitamente di non farlo partire”. Chiaro e determinato Strama. Ma, nel reparto difensivo è approdato poche settimane fa Matias Silvestre. Un acquisto costato circa 9 milioni di euro, investimento dispendioso (di questi tempi lo è) perché la società nerazzurra considera l’argentino un elemento importante. Un titolare insomma. Ed è qui che Ranocchia dovrà dimostrarsi all’altezza. Nessun posto garantito. Tanta incertezza verte su di lui, anche dopo gli attestati di stima del mister interista. Andrea deve riprendersi l’Inter, attraverso le proprie qualità e attraverso l’impegno quotidiano durante gli allenamenti. Gli unici rimedi alla ‘titolarità’ di Silvestre.

 

Raffaele Amato