Inter > Inter News > dal campo > Amichevole, Celtic-Inter 1-1: Palacio acciuffa il pareggio in extremis

Amichevole, Celtic-Inter 1-1: Palacio acciuffa il pareggio in extremis

Rodrigo Palacio - Getty Images


AMICHEVOLE, CELTIC-INTER 1-1 / GLASGOW (Scozia) – Lenta, impacciata e con poche idee. L’Inter strappa un pareggio in extremis nell’amichevole in terra scozzese contro il Celtic, al termine di una partita dominata dal club di Glasgow. Nel primo tempo il monologo dei biancoverdi inizia con un colpo di testa di Mulgrew che sfiora il palo e si conclude con un sinistro dal limite dell’area di rigore di Commons che inventa un pallonetto che sorprende Handanovic, forse poco reattivo e fuori posizione. Nella ripresa i nerazzurri provano a fare qualcosa in più, ma è sempre il Celtic a rendersi maggiormente pericoloso. Negli ultimi dieci minuti la squadra di casa resta in dieci per l’infortunio di Commons ed esce fuori l’Inter: Forster è bravo a deviare un tiro da fuori di Chivu e a ribattere la conclusione di Milito, ma nulla può sul tap-in di Palacio su cross basso di Livaja. A cinque giorni dall’andata dei preliminari di Europa League, c’è ancora molto da lavorare per la squadra di Stramaccioni

CELTIC-INTER 1-1
41′ Commons (C), 89′ Palacio (I)

Celtic (4-4-2): Forster; Matthews, Lustig (64′ Irvine), Mulgrew, Izaguirre; Commons, Wanyama, Ledley (64′ Twardzik), Samaras (73′ McGeouch); Hooper (64′ McCourt), Stokes (36′ Bangura).
Panchina: Zaluska. All. N. Lennon

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Silvestre (52′ Mudingayi), Chivu, Ranocchia, Zanetti; Guarin, Cambiasso; Jonathan (46′ Nagatomo), Sneijder (76′ Livaja), Coutinho (51′ Palacio); Milito. All. Stramaccioni
Panchina: Castellazzi, Mbaye, Bianchetti, Benassi, Garritano.

Arbitro William Collum