Inter > Inter News > Calciomercato Inter: Branca sempre in missione, ora vola a Londra

Calciomercato Inter: Branca sempre in missione, ora vola a Londra

Marco Branca (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER MISSIONE A LONDRA MARCO BRANCA / MILANO – Quando era giocatore il suo soprannome era il Cigno di Grosseto, per via delle sue giocate alla ‘Van Basten’. O quasi. Da quando è entrato a far parte della dirigenza nerazzurra – nel 2002, come capo osservatori – Marco Branca ha ricevuto pochi apprezzamenti e molte, moltissime critiche. Oggi, potremmo chiamarlo il Trasvolatore d’Oltreoceano. Molte, infatti,  le sue missioni in Brasile, o in altri posti sperduti del mondo. Sempre a caccia di talenti, e di giocatori in grado di far fare il salto di qualità alla squadra nerazzurra. Pochissime volte è riuscito nel  ‘colpo’, di questi tempi ancor meno.

Il direttore tecnico ora è pronto a un nuovo viaggio, questa volta meno impegnativo. Come riferito da ‘Sportmediaset’, il dirigente di Corso Vittorio Emanuele volerà nel giro delle prossime ore a Londra, dove incontrerà la dirigenza del Tottenham, e forse, anche il patron del club inglese, Daniel Levy, da poco rientrato dagli Stati Uniti. Al centro della discussione, Julio Cesar. L’Inter vuole ‘liberarsi‘ del cartellino nonché dell’ingaggio assai oneroso del portiere brasiliano. Con gli Spurs, la trattativa è in stato avanzato, ma ancora non è arrivata la tanto attesa fumata bianca. La società londinese avrebbe proposto al club di Moratti uno scambio con un giocatore a scelta da una lunga lista di esuberi, ossia di coloro non rientranti nel nuovo progetto targato Villas Boas.

Nessuno di questi, però, stuzzicherebbe la fantasia di Branca e di Andrea Stramaccioni. A parte, forse, Aaron Lennon. Ma l’esterno ha una valutazione troppo alta per l’Inter, vicina più o meno ai 18 milioni di euro. In alternativa piacciono il mediano brasiliano Sandro ed il giovane terzino destro Walker, mentre non convince troppo Giovanni dos Santos offerto dagli ‘Spurs’. Tornando a Julio Cesar, la società nerazzurra sarebbe disposta anche a rescindere consensualmente il contratto col numero uno verde-amarelo, il che agevolerebbe in via definitiva l’assalto del Tottenham, che potrebbe così metterlo sotto contratto senza ulteriori affanni. L’affare potrebbe andare in porto nel giro delle prossime ore, o al massimo dei prossimi giorni. Il tempo c’è, la fretta anche. L’Inter ha bisogno di liquidità per poter fare mercato in entrata.

Sempre nel nord di Londra, infine, Branca potrebbe fare una visita all’Arsenal, per capire se ci sono o meno le condizioni per portare l’attaccante esterno Theo Walcott a Milano.

Raffaele Amato