Inter > Inter News > Esclusive > Inter, ESCLUSIVO Serena: “Sullo scambio Cassano-Pazzini dico che…”

Inter, ESCLUSIVO Serena: “Sullo scambio Cassano-Pazzini dico che…”

Antonio Cassano e Giampaolo Pazzini (Getty Images)

INTER, INTERVISTA ESCLUSIVA ALDO SERENA / MILANO – E’ il tema caldo di queste ore. Lo scambio tra Inter e Milan. Antonio Cassano in nerazzurro e Giampaolo Pazzini in rossonero. Un’operazione di mercato non ancora ufficializzata, ma poco ci manca. Siamo davvero alle battute conclusive di uno scambio clamoroso, inaspettato. Ma da questa trattativa chi veramente ci guadagna? Il club di Moratti o quello di Berlusconi? Chi sarà più contento tra Stramaccioni e Allegri? Per rispondere a queste domande e non solo, Interlive.it ha contattato in esclusiva Aldo Serena, ex centravanti di Inter e Milan: “Ragionando sulle due rose, dico che il Milan, per esigenze tecnico-tattiche sarebbe avvantaggiata da questo scambio. Allegri non ha punte centrali – ha dichiarato Serena ai nostri microfoni – ma solo attaccanti di movimento. L’Inter, invece, ha molte più soluzioni in quel ruolo. Nella zona di Cassano ha già Coutinho e Sneijder…”.

Anche Serena ha vissuto le emozioni e le difficoltà del passaggio da una squadra all’altra di Milano. Nell’estate del 1982 e in quella del 1991: “Non è sicuramente un trasferimento che ti lascia indifferente – ha spiegato – Il cambio di maglia è sempre pieno di insidie, potrebbe portare a dei problemi, comunque superabili”. L’Inter non si fermerà certo a Cassano. Stramaccioni ha bisogno di rinforzi in tutti i reparti, anche perché la società nerazzurra deve recuperare il gap dalla Juventus: “L’obiettivo dei nerazzurri deve essere lo scudetto e l’Europa League. Però, in questo momento i bianconeri di Antonio Conte sono molto più forti. Non solo dell’Inter, ma anche di Milan, Roma e Napoli”, ha concluso l’ex nerazzurro a Interlive.it.

 

Raffaele Amato