Inter > Inter News > Inter, Zenga: “Un giorno allenerò i nerazzurri”

Inter, Zenga: “Un giorno allenerò i nerazzurri”

Walter Zenga - Getty Images

INTER SENTI ZENGA / MILANO – Lui che l‘Inter l’ha portata ovunque, dal cuore agli spalti, fino a cucirsela sulla pelle. Lui, milanese di nascita, assiduo frequentatore della Curva Nord, travolto dal sogno di ogni bambino, diventa uno dei simboli storici dell’Inter. Walter Zenga, o meglio l’Uomo Ragno per la Milano nerazzurra, i colori della beneamata li conserva dentro di se. Dodici indelebili, conditi da vittorie e delusioni, dodici anni di un amore che mai è finito e forse mai finirà. Zenga oggi è l’allenatore dell’Al Nasr, ma nulla ha ancora infranto il suo grande desiderio: allenare l’Inter. L’ex portierone nerazzurro si lascia andare a ‘La Gazzetta dello Sport’ cominciando la sua intervista con: “Potete scriverlo…un giorno allenerò l’Inter”. E da lì è subito un fiume in piena, parlando di Stramaccioni e Cassano: “Invidioso del tecnico romano? Non lo sono mai stanto, anche se per un attimo ho pensato perché a lui fosse capitata questa occasione e non a me. Devo dire, però, che ha cominciato bene, cavalcando l’onda giusta. La scelta di mettere Stramaccioni in panchina è stata coraggiosa, che il mondo Inter deve difendere. Cosa mi piace della nuova Inter? La voglia di proporre un calcio offensivo. E se Sneijder sta bene può inseguire qualsiasi traguardo”. Il capitolo Inter si chiude con un consiglio ad Antonio Cassano: “Le sue accuse al Milan mi hanno dato un pò di fastidio. Chi viene all’Inter deve parlare dell’Inter”.

L.P