Inter > Inter News > Inter, ‘caso’ Vieri: Tavaroli torna ad accusare Moratti

Inter, ‘caso’ Vieri: Tavaroli torna ad accusare Moratti

Massimo Moratti (Getty Images)

INTER GIULIANO TAVAROLI CASO VIERI MORATTI/ MILANO – Prosegue inarrestabile la striscia di dichiarazioni in merito alla sentenza che ha condannato l’Inter e la Telecom al pagamento di un milione di euro a favore di Christian Vieri, soggetto a pedinamenti tra il 1999 e il 2004. Questa volta, è toccato a Giuliano Tavaroli dire la sua. D’altronde, lui è uno dei protagonisti della vicenda. L’ex capo sicurezza di Pirelli e della stessa Telecom, in un’intervista a ‘Radio24’, ha scaricato tutte le colpe sul presidente Moratti: “Fu lui in persona a chiedermi di pedinare e spiare Vieri. Ciò avvenne anche con altri giocatori (Jugovic?), ma nessuno ha fatto causa”.

 

R.A.