Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Torino-Inter 0-2: Milito e Cassano impongono la legge della trasferta

Serie A, Torino-Inter 0-2: Milito e Cassano impongono la legge della trasferta

L'esultanza di Milito - Getty Images

SERIE A, TORINO-INTER 0-2 / TORINO – E’ sempre corsara l’Inter da trasferta. Contro il Torino, battuto 2-0, arriva la quarta vittoria su quattro partite lontano da Milano per la squdra di Stramaccioni che tra campionato ed Europa League ha già messo a segno dieci gol senza subirne nemmeno uno. Avvio molto tattico, con le due squadre che pensano soprattutto a non scoprirsi. Ma poco prima del quarto d’ora di gioco arriva il lampo di Milito che sfrutta una svirgolata di Gazzi per trovare il gol con un gran destro dai 25 metri che si infila all’angolino alla destra del portiere. I nerazzurri contengono la reazione dei padroni di casa e si rendono pericolosi con una punizione di Sneijder respinta sulla linea di Gillet. Poi però l’Inter lascia il pallino del gioco ai granata senza riuscire a colpire in contropiede a causa dei troppi lanci lunghi. Nella ripresa , con l’ingresso di Alvarez per l’acciaccato Jonathan, i nerazzurri puntano maggiormente sul gioco palla a terra, concedendo però più spazi alle ripartenze del Torino. L’occasione per pareggiare capita a Bianchi che, servito ottimamente da Cerci dopo una palla persa malamente a centrocampo da Guarin, calcia addosso ad Handanovic da buona posizione. Subito dopo ci prova anche l’ex Meggiorini che però non trova la porta. I nerazzurri soffrono il forcing dei piemontesi, ma a poco meno di dieci minuti dalla fine trovano il raddoppio con una bella azione manovrata, con Alvarez che ha crossato basso dalla sinistra, velo di Cambiasso e Milito, e il pallone arriva a Cassano che controlla col mancino e di destro trafigge Gillet e chiude la partita. L’Inter riprende il cammino in campionato, ma ora ci sono due partite a ‘San Siro’ tra Serie A ed Europa League: bisognerà abbattere subito il tabù casalingo.

TORINO-INTER 0-2
13′ Milito, 83′ Cassano

TORINO (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Masiello; Brighi, Gazzi; Stevanovic (58′ Cerci), Bianchi (76′ Sansone), Sgrigna (58′ Meggiorini), Santana. All. Ventura

INTER (4-4-1-1): Handanovic; Jonathan (46′ Alvarez), Ranocchia, Juan, Nagatomo; Zanetti, Guarin (81′ Gargano), Cambiasso, Pereira; Sneijder (66′ Cassano); Milito. All. Stramaccioni

ARBITRO: Banti di Livorno

NOTE: ammoniti Bianchi, Masiello, Gazzi, Glik (T), Juan, Nagatomo, Handanovic, Guarin (I)