Inter > Inter News > Inter: scherza ma segna, questo è il Nagatomo che t’aspetti

Inter: scherza ma segna, questo è il Nagatomo che t’aspetti

Yuto Nagatomo (Getty Images)

INTER, SCHERZA E SEGNA IL NAGATOMO CHE TI ASPETTI / MILANO – Con tutti i suoi limiti. Alla fine, chi non ne ha. Ma con cuore, animo e volontà. E’ così che Nagatomo ha salvato l’Inter da un altro k.o. Il giapponese, sempre sorridente fuori dal campo (come fa a sopportare le battute di Cassano ce lo dirà prima o poi), è stato decisivo contro il Rubin Kazan. Il gol del pareggio è stata la migliore conclusione di una gara disputata in continua corsa. Ma quanto corre questo minuto giapponese! Ieri, senza fare nessun tipo di calcolo, avrà percorso da solo quanto fatto da tutti i suoi compagni messi assieme. Straordinario, importante per Stramaccioni. Che almeno in campionato lo ha schierato sempre dal primo minuto. La fascia sinistra è sua, tanto che l’ultimo arrivato, Pereira, pare si sia ormai rassegnato a giocare più avanzato, diciamo da interno di centrocampo. Nagatomo si è ripreso alla grande dopo il lungo letargo della passata stagione. Adesso gli errori difensivi sono (quasi) spariti. Il loro posto è stato preso da tanta corsa e una buona dose di precisione. Quella precisione che gli ha permesso di insaccare un gol meraviglioso e decisivo.

 

Raffaele Amato