Inter > Inter News > Inter, Paolillo denuncia: “La cessione Destro è un problema del calcio italiano”

Inter, Paolillo denuncia: “La cessione Destro è un problema del calcio italiano”

Mattia Destro

INTER PAOLILLO CESSIONE DESTRO / MILANO – Viste le cifre a cui è stato rivenduto questa estate (16 milioni di euro), i tifosi nerazzurri che seguono l’Inter calciomercato si sono chiesti se davvero era il caso di cedere l’intero cartellino di Mattia Destro. A spiegare l’operazione di mercato ci ha pensato Ernesto Paolillo: “Quando lo abbiamo venfuto avrebbe fatto fatica a trovare spazio in prima squadra, perchè davanti avevi gente come Eto’o, Milito e Pandev – le parole dell’ex dg dell’Inter riportate da ‘gazzettagiallorossa’ – Ma più in generale il controllo del cartellino è un problema del calcio italiano: c’è poca fiducia nei giovani che vengono usati come pedine di scambio”.