Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Chievo-Inter: le probabili formazioni

Serie A, Chievo-Inter: le probabili formazioni

Andrea Stramaccioni (Getty Images)

SERIE A, CHIEVO-INTER PROBABILI FORMAZIONI / MILANO – Revolution. Stramaccioni riavvolge il nastro, stoppa e riparte. Da zero? Quasi. Cambia il modulo, con il passaggio quasi certo della difesa a tre per coprire con un bel piumone caldo la sua Inter. Che troppi gol ha subito in questo inizio di stagione, tutti rigorosamente in casa. In trasferta la squadra nerazzurra viaggia come un treno ad alta velocità, due successi su due finora. Altrettanti in Europa League. Strama rinuncia al più in forma del famoso tridente: ‘no’ ad Antonio Cassano, che molto probabilmente verrà relegato, almeno inizialmente in panchina. Sneijder, favorito su FantAntonio, come unico rifinitore della punta Milito. Nel reparto difensivo la principale novità: chiamasi Cristian Chivu. Il romeno, dopo un lungo riposo forzato – complice un infortunio – tornerà in campo dal primo minuto. Alla guida di un intero reparto: sarà affiancato da Ranocchia, che agirà come terzino destro, mentre a sinistra il ballottaggio vede protagonisti Juan Jesus e Walter Samuel. Il giovane brasiliano appare in leggero vantaggio rispetto al Muro argentino. Centrocampo ‘forza 5’: gli esterni, Nagatomo (a destra) e Pereira (a sinistra). In mezzo al campo, sicuri Zanetti e Guarin, rispettivamente ai lati di uno tra Cambiasso e Gargano. Che si giocano, per l’appunto, il ruolo di vertice basso a copertura dei tre dietro. In questo tête à tête sudamericano, il Cuchu sembra essere in pole. Almeno per il momento. In panca, tornato tra i convocati, ci sarà anche Gaby Mudingayi. Altri muscoli e sostanza per la mediana nerazzurra. Il Chievo di Di Carlo scenderà in campo con il consueto 4-3-1-2: alla spalle della coppia d’attacco formata da Pellissier e Di Michele, agirà il francese Théréau. Ecco le probabili formazioni:

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo,  Dainelli, Cesar, Jokic; Vacek, L. Rigoni, Hetemaj; Thereau; Di Michele, Pellissier.
A disposizione: Puggioni, N. Frey, Andreolli, Viotti, Papp, Cruzado, Cofie, Guana, M. Rigoni, Moscardelli, Stoian, Samassa. Allenatore: Di Carlo

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Cambiasso, Guarin, Pereira; Sneijder; Milito. A disposizione: Castellazzi, Belec, Jonathan, Samuel, Silvestre, Gargano, Obi, Mudingayi, Alvarez R., Livaja, Cassano, Coutinho. Allenatore: Stramaccioni

ARBITRO: Peruzzo di Schio

Raffaele Amato