Inter > Inter News > Inter-Fiorentina, Montella: “Mi trovavo bene coi nerazzurri. Stramaccioni un amico, ma…”

Inter-Fiorentina, Montella: “Mi trovavo bene coi nerazzurri. Stramaccioni un amico, ma…”

Vincenzo Montella (Getty Images)


INTER-FIORENTINA, CONFERENZA MONTELLA / FIRENZE – Reduce da un buon avvio di campionato e da una grande prestazione contro la Juventus in cui meritava di vincere, la Fiorentina vuole continuare a stupire nella trasferta di domani a Milano contro l’Inter, per centrare una vittoria che manca da tanti anni. “Siamo tutti nuovi qui e perciò i numeri negativi contro i nerazzurri non li conosciamo: personalmente contro l’Inter mi trovavo bene da giocatore visto che gli ho segnato diversi gol… – dichiara Vincenzo Montella in conferenza stampa – Per vincere dovremo evitare di sentirci superiori: l’Inter è una squadra molto esperta nei singoli. Bisogna giocare con la stessa personalità e la stessa intensità della partita con la Juve: spero che la squadra non sottovaluti la gara, ma contro i nerazzurri gli stimoli non mancheranno. Non sono peggio di noi, anzi: hanno un punto in più in classifica”.

Il tecnico dei viola parla anche del suo amico Stramaccioni: “Se ad un allenatore giovane come lui viene affidata la panchina dell’Inter credo sia una persona valida: chi lo ha scelto avrà valutato tanti aspetti. Abbiamo lavorato a lungo insieme nella Roma e siamo amici, ma domani c’è la partita… Cassano? Lo conosco bene, ma non so se lo allenerò: diciamo che non sono poi così curioso”.

M.R.