Inter > Inter News > Inter-Partizan 1-0, Stramaccioni: “Protagonisti in Italia e in Europa. L’esultanza…”

Inter-Partizan 1-0, Stramaccioni: “Protagonisti in Italia e in Europa. L’esultanza…”

Andrea Stramaccioni (Getty Images)


INTER-PARTIZAN BELGRADO 1-0, PARLA STRAMACCIONI / MILANO – L’Inter infrange il tabù ‘San Siro’ anche in Europa League, ma quanta fatica per battere il giovane Partizan Belgrado. “Abbiamo sofferto contro una squadra che ha mostrato tutto il suo valore e di avere giocatori interessanti – dichiara Andrea Stramaccioni a ‘SkySport’ – Nel primo tempo abbiamo sofferto il loro palleggio, ma nella ripresa è stato un nostro monologo: siamo stati sempre dentro la loro area con occasioni clamorose come quelle di Palacio, Cassano e Silvestre. Poi il calcio è strano e potevamo perdere la partita nel miglior momento, ma Handanovic si è dimostrato tra i migliori portiere d’Europa su un grande talento come Markovic. Abbiamo giocato un ottimo secondo tempo, penso che la vittoria sia meritata. Sapevamo che una vittoria era importantissima in vista del girone di ritorno: sei punti di distacco dalla terza sono importanti, la prossima partita a Belgrado sarà decisiva, se fanno punti riaprono il discorso. Normale che non tutti siano in forma, ma i giocatori hanno la fiducia dell’allenatore e della società: oggi ad esempio ho visto un bel Jonathan, siamo tutti molto uniti e compatti, non facciamo drammi se qualcuno non è al top. La grande esultanza dopo il gol dimostra che noi ci teniamo tantissimo: siamo l’Inter e abbiamo il dovere di essere protagonisti in Italia ed in Europa, vogliamo arrivare fino in fondo”.

M.R.