Inter > Inter News > Juventus-Inter 1-3, Stramaccioni: “Abbiamo vinto sul campo”. Poi accusa Marotta

Juventus-Inter 1-3, Stramaccioni: “Abbiamo vinto sul campo”. Poi accusa Marotta

Andrea Stramaccioni (Getty Images)


JUVENTUS-INTER 1-3, PARLA STRAMACCIONI / TORINO – E’ uno Stramaccioni molto soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di ‘Sky Sport’ dopo il successo sulla Juventus. Il tecnico dell’Inter però ha un sassolino da togliersi: “Ho cercato di preparare la partita al meglio ed è fastidioso sentire i dirigenti della Juve fare ironia nei nostri confronti: chissà se il dottor Marotta la pensa ancora così sulla spensieratezza tattica dell’Inter e del suo allenatore. C’è bisogno di più rispetto, perchè noi abbiamo lavorato sodo e abbaimo vinto meritatamente sul campo della squadra più forte in Italia negli ultimi due anni, dominando in lungo e in largo, senza parlare nemmeno degli episodi. Le tre punte era il miglior modo per metterli in difficoltà e non fargli fare la partita: l’ho preperata così, potevamo anche perderla. Abbiamo preso subito il gol ed era girata l’inerzia, ma col passare dei minuti abbiamo preso il campo: mai visto la Juve così in difficoltà, poi restano loro i primi. Non è questo risultato a cambiare le cose, era qualche giorno che non perdevano in questo stadio… Abbiamo dato un bel segnale, anche se non abbiamo ancora fatto niente: avevo deciso da tempo di giocare così, ma non potevo dirlo ieri: non avere una formazione tipo è un vantaggio. Non è il giorno più bello della mia carriera, lo fu quello in cui Moratti mi scelse. A fine primo tempo ci credevo, perchè avevo visto che la squadra c’era. Il fuorigioco? Qui sento dire sempre ‘sul campo, sul campo, sul campo’: oggi abbiamo vinto sul campo”.

M.R.