Inter > calciomercato Inter > Calciomercato, agente Licnovsky: “Italia destinazione gradita, ma al momento non c’è nulla”

Calciomercato, agente Licnovsky: “Italia destinazione gradita, ma al momento non c’è nulla”

Igor Lichnovsky (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER AGENTE LICHNOVSKY / MILANO – L‘Inter gli ha messo gli occhi addosso da più di un anno, al punto che la dirigenza nerazzurra era sul punto di presentare un’offerta ufficiale al suo club di appartenenza, se non fosse stato per il problema del passaporto da comunitario ancora da ottenere. Igor Lichnovsky, centrale dell’Universidad de Chile, che in patria considerano un fenomeno, è ancora sul taccuino degli uomini mercato del club meneghino, chiamato a rinforzare un reparto che conta pochissime unità. A tenere le porte aperte, riguardo un probabile trasferimento del giocatore cileno in Italia, magari all’Inter, ci pensa il suo agente Alejandro Santisteban che, intervistato al sito ‘Calciomercato.com’, afferma: “Ci sono stati solamente sondaggi informali,al momento non c’è nulla di ufficiale. Diverse squadre, anche dall’Inghilterra, ci hanno chiesto informazioni su Igor che sta giocando con continuità. Ha un grande potenziale e non è un caso che diversi scout lo hanno seguito e lo seguiranno ma ad oggi non è mai arrivata un’offerta scritta ed ufficiale. Il passaporto comunitario? Ci stiamo lavorando e potrebbe ottenerlo perché ha dei legami in Europa. Ovviamente l’Italia sarebbe una destinazione gradita“.

L.P