Inter > Inter News > Partizan-Inter 1-3, Stramaccioni: “Record importante perchè…”

Partizan-Inter 1-3, Stramaccioni: “Record importante perchè…”

Andrea Stramaccioni (Getty Images)


PARTIZAN-INTER 1-3, PARLA STRAMACCIONI / BELGRADO (Serbia) – Vittoria speciale quella sul Partizan Belgrado per il tecnico nerazzurro Andrea Stramaccioni, che ha ottenuto il record di dieci vittorie di fila fuori casa. Ai microfoni di ‘Mediaset’ l’allenatore dell’Inter esprime la sua soddisfazione: “Ho giocato con una sola punta, ho fatto una scelta di gestione delle energie: siamo la squadra italiana che ha giocato di più e c’è il problema degli infortunati. L’idea era di giocare il primo tempo attento gestendo le energie e poi vincerla nella ripresa: chiedere ai tre davanti di giocare 90 minuti era un rischio troppo alto. Palacio? E’ stato il nostro primo acquisto della mia prima campagna acquisti – sorride pavoneggiando Strama – lo seguivamo da tempo e si è inserito subito: bravo lui e i compagni, sembra che giochi con noi da sempre. Per noi era importante archiviare oggi la qualificazione perchè nella trasferta di Kazan possiamo gestire qualche giocatore. Il record? Vincere dieci partite in trasferta è importante perchè è un grande segno di forza mentale oltre che fisica. Handanovic ha fatto due parate da campione, la prima vale un gol: si sta confermando uno dei migliori portiere d’Europa. Col passaggio della difesa a tre abbiamo rischiato meno e segnato il secondo e terzo gol. La nota negativa di questo periodo è la perdita di tanti giocatori, stasera Mudingayi ha subito questo infortunio ed era molto dispiaciuto: credo abbia inciso anche la temperatura. La vittoria sulla Juve ci ha dato forza, ma da qui a parlare di obiettivi finale ce ne passa: ragioniamo partita per partita”.

M.R.