Inter > Inter News > Inter, Stramaccioni su Sneijder: “Il regolamento è chiaro, non è il solo multato”

Inter, Stramaccioni su Sneijder: “Il regolamento è chiaro, non è il solo multato”

Sneijder e Stramaccioni (Getty Images)


INTER, STRAMACCIONI SNEIJDER TWITTER / MILANO – Nel corso della conferenza stampa pre Atalanta, ad Andrea Stramaccioni è stato chiesto un commento sul caso Twitter che riguarda Wesley Sneijder: “A inizio anno abbiamo deciso un regolamento col team manager Cordoba ed è semplice: non si possono esprimere giudizi sulla squadra senza chiedere prima il permesso. Questo perchè una grande squadra deve essere in grado di gestire al meglio la comunicazione: le cose di spogliatoio devono restare nello spogliatoio. Ma Wes non è stato il primo ad essere multato nè l’ultimo, visto che lo stesso è appena capitato anche a Mudingayi“.

Il tecnico dell’Inter passa poi a parlare di Sneijder dal punto di vista tecnico e non solo: “Ho un ottimo rapporto con lui, parliamo tutti i giorni: vuole rientrare il più presto possibile, io so che può dare il suo contributo e lui vuole darlo. Ma è ovvio che c’è anche la parte medica: il dottor Rapetti gli ha dato l’ok per lavorare sul campo e ora seguirà un percorso specifico. Prima donna? Se appare fuori non lo so, ma così non è: scherza e sta bene tutti. Il problema è che lui è il grande nome che sta fuori in questo momento, avremmo detto lo stesso se fosse stato Cassano o Milito“.

M.R.