Inter > Inter News > Inter, Conte: “La sconfitta ci ha fatto capire una cosa”. Poi attacca Cassano

Inter, Conte: “La sconfitta ci ha fatto capire una cosa”. Poi attacca Cassano

Antonio Conte - Getty Images


JUVENTUS, CONTE INTER CASSANO / TORINO – Nel corso di un dibattito intrattenuto con i tifosi sul profilo Twitter, il tecnico bianconero Antonio Conte ha parlato per la prima volta della sconfitta contro l’Inter che ha fermato a 49 i risultati utili della Juventus ed ha infranto l’imbattibilità del nuovo stadio: “Non abbiamo mai perso la fame, solo in qualche partita eravamo meno intensi del solito. La partita persa con l’Inter ci ha fatto capire che dobbiamo essere sempre intensi: ai nerazzurri devo comunque fare i complimenti, lotterà con noi per lo scudetto”. Ma dopo i complimenti arriva l’attacco a Cassano, che ha rivelato di non aver accettato di finire alla Juve perchè i bianconeri vogliono solo ‘soldatini‘ in rosa: “Quando decidiamo di prendere un calciatore, le cose che andiamo a vedere riguardano anche l’aspetto umano. Il calciatore spesso passa in secondo piano davanti all’uomo. Quando dietro all’uomo c’è un quaquaraqua o c’è poca cosa preferiamo lasciare il giocatore agli altri”. Un po’ la storia della volpe e l’uva…

M.R.