Inter > Inter News > Parma-Inter 1-0, Stramaccioni: “Il vero rammarico è…”. Poi puntualizza su Sneijder

Parma-Inter 1-0, Stramaccioni: “Il vero rammarico è…”. Poi puntualizza su Sneijder

Andrea Stramaccioni (Getty Images)

PARMA-INTER 1-0, PARLA STRAMACCIONI / PARMA – Altra sconfitta per l’Inter in campionato che dopo il ko di Bergamo, perde anche sul campo del Parma. E stavolta non c’è nemmeno l’alibi dell’arbitraggio. “Nel primo tempo non eravamo partiti malissimo, cercando di fare la partita, mentre nella ripresa non abbiamo fatto bene – dichiara Andrea Stramaccioni a ‘SkySport’ – Di solito tendiamo a crescere, invece è stato uno dei peggiori secondi tempi di sempre. Alvarez? In un momento di emergenza ha fatto benino all’inizio, poi è calato come tutti gli altri. Prima volta che costruiamo così poco. Il vero rammarico è per il gol preso: abbiamo commesso un grave errore su un fallo laterale a centrocampo che abbiamo pagato in maniera carissima. A questi livelli un giocatore che va dritto per 40-50 metri senza dribblare nessuno è inconcepibile. E’ innegabile che siamo in un momento non fortunato a livello di assenze, ma voglio parlare dei presenti: nel primo tempo avevamo il pallino del gioco, poi abbiamo avuto un calo che aspetterei a definire fisico. Dopo l’Europa League abbiamo sempre fatto fatica. Probabilmente con un centrocampista in più avremmo potuto cambiare qualcosa e passare alla difesa a quattro. Sneijder? Situazione più semplice di quello che sembra: c’è una posizione della società ed una del giocatore e alla fine la decisione dell’allenatore che sono io e che ho deciso di non convocarlo. Non è una cosa punitiva, faccio le scelte migliori per la squadra in base a quello che vedo durante la settimana”