Inter > calciomercato Inter > Calciomercato Inter, il desiderio di Stramaccioni

Calciomercato Inter, il desiderio di Stramaccioni

Andrea Stramaccioni

CALCIOMERCATO INTER DESIDERIO STRAMACCIONI GENNAIO / MILANO – L’emergenza lo ha stufato. Innescando in lui un sano nervosismo, sano perché a tutto e a questo c’è rimedio: il calciomercato. Precisamente, quello di gennaio, guardare troppo lontano non sarebbe la soluzione per l’immediato, per un presente assai difficoltoso. Il mercato, appunto, potrebbe partorire un nome, non nuovo, Paulinho. Sogno, desiderio, potremmo chiamarlo in tanti modi, di Andrea Stramaccioni. Il tassello giusto, il rinforzo ideale per il centrocampo, privo di qualità e numericamente scarno, causa infortuni a catinelle.

Costa, chissà quanto vale in realtà, circa 15 milioni di euro, somma sancita dalla clausola rescissoria, accettata in estate dallo stesso brasiliano, all’epoca dei fatti (in agosto) voglioso di legarsi all’amato Corinthians fino al 2015. Branca, sabato ha parlato chiaro: “I calciatori che costano non possiamo permetterceli“, ergo, sarà necessaria un’impresa per portarsi a casa il gioiello verdeamarelo. Oppure no. Basterebbe vendere Sneijder, scrive il ‘Corriere dello Sport’. A chi? Questo, il dilemma. La trama è destinata ad arricchirsi di qualche altro colpo di scena: aspettando, forse, il solito ingresso a gamba tesa e con una valigia pesante (piena di argent) del Paris Saint Germain. Il mercato, quello vero, è per i ricchi: ma anche per chi ha competenze e sa muoversi in anticipo. Ora, potrebbe essere già troppo tardi per acciuffare e strappare alla concorrenza il suddetto Paulinho.

 

Raffaele Amato