Inter > Inter News > Caso Sneijder, Stramaccioni avverte: “State attenti a parlare di mobbing”

Caso Sneijder, Stramaccioni avverte: “State attenti a parlare di mobbing”

Sneijder e Stramaccioni (Getty Images)

INTER, STRAMACCIONI CASO SNEIJDER / MILANO – Tra gli argomenti toccati da Andrea Stramaccioni ai microfoni di ‘SkySport’ dopo l’1-0 contro il Palermo c’è anche quello legato al caso Sneijder, per il quale l’allenatore romano ha le idee chiarissime. “State attenti a parlare di mobbing perchè se ci sente un operaio che guadagna mille euro al mese potrebbe restarci male… Qualcuno si riempe la bocca con questi termini, ma è ridicolo parlare di mobbing: io sono laureato in giurisprudenza e non ci sono i presupposti giuridici per parlarne. Per il resto sono totalmente allineato con il presidente e la squadra: voglio bene a Wes, ma in questo momento non lo convoco perchè vedo meglio altri. Ci parliamo in faccia tutti i giorni e come tutte le vicende, quando si chiuderà bene come spero, si chiarirà tutto. Domani c’è l’incontro e vediamo come va, ma l’Inter viene prima di tutto: prima di me e prima di Sneijder… Il presidente non mi ha mai detto di non farlo giocare, è una mia scelta: come dice mia madre sono grande e vaccinato per decidere da solo”.

M.R.