Inter > Inter News > Inter, Zanetti: “Napoli pericoloso, ma vogliamo i 3 punti. L’anno prossimo…”

Inter, Zanetti: “Napoli pericoloso, ma vogliamo i 3 punti. L’anno prossimo…”

Javier Zanetti - Getty Images

 

INTER ZANETTI INTERVISTA / MILANO – Di Javier Zanetti si è già detto e scritto tutto. Il capitano nerazzurro sta frantumando tutti i record e la sua professionalità e passione sono da sempre esemplari. Quest’oggi il numero 4 della ‘Beneamata’ ha parlato a 360 gradi ai microfoni di Sport Mediaset.

NAPOLI E CAVANI – Sul prossimo impegnativo impegno, contro il Napoli, ha detto: “Ci attende una grande partita, i nostri avversari è da tanti anni che sono ai vertici del calcio italiano. Sarà molto difficile ma noi vogliamo assolutamente i 3 punti”. Poi sui punti di forza della squadra campana: “Giocano molto in ripartenza, come spesso accade con le squadre di Mazzarri. Poi hanno Cavani che è sicuramente uno dei migliori centravanti in Italia e migliora anno dopo anno. Dovremo fare molta attenzione”.

CAPITOLO SNEIJDER – Il discorso si sposta poi sull’argomento che sta monopolizzando le prime pagine di tutti i giornali sportivi: “Non ci dà fastidio tutto questo vociare su Sneijder. Credo però che se ne sia parlato davvero troppo”. Su quella che è poi la decisione che deve prendere il numero 10 olandese ha chiarito: “Sono scelte personali. Se uno vuole accettare e sposare il progetto se lo deve sentire”.

FUTURO E FASCIA – Immancabile la domanda sul suo futuro: “Sto bene e continuo a divertirmi. Ho sempre detto che se continuerò a sentirmi utile giocherò sicuramente anche l’anno prossimo”. Infine una domanda su colui che vorrebbe raccogliere l’eredità di Javier Zanetti: “A Cambiasso piaceva portare la fascia di capitano ieri sera? Non importa chi la indosserà dopo di me, l’importante è che sia qualcuno che senta davvero l’Inter e che la senta addosso da molti anni”.

Mario Di Ciommo