Inter > Inter News > Mercato Inter, tra favori e scambi: ecco come si arriva al vice Milito

Mercato Inter, tra favori e scambi: ecco come si arriva al vice Milito

Diego Milito (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER VICE MILITO / MILANO – Nell’ultima conferenza stampa del 2012, Andrea Stramaccioni ha ammesso candidamente per la prima volta che un altro attaccante che funga da vice Milito potrebbe fare comodo all’Inter in vista della seconda parte di stagione. Il nome che nelle ultime ore si è affacciato con maggiore insistenza è quello di Marco Borriello: tutto è nato sabato scorso, quando l’attaccante del Genoa non ha preso parte alla trasferta di Milano contro i nerazzurri per i dissidi con il ds Foschi. I rossoblu sono già tempo alla ricerca di altre soluzione per il reparto offensivo e non avrebbero problemi a cedere l’ex juventino, magari in uno scambio di prestiti che coinvolga il difensore argentino Matias Silvestre. Terzo incomodo della trattativa è la Roma, proprietaria del cartellino di Borriello e poco allettata dall’eventualità di rafforzare una diretta concorrente in chiave Champions. Ma nei confronti dei capitolini, l’Inter può vantare una sorta di ‘credito d’onore‘, dal momento che la scorsa estate si ritirò dall’asta per Mattia Destro, favorendone l’acquisto da parte dei giallorossi.

M.R.