Inter > Inter News > Inter, Zanetti: “Messi il migliore. Milito e Alvarez restano. E su Peruzzi vi dico…”

Inter, Zanetti: “Messi il migliore. Milito e Alvarez restano. E su Peruzzi vi dico…”

Javier Zanetti - Getty Images

INTER ZANETTI MESSI MILITO ALVAREZ PERUZZI / BUENOS AIRES (Argentina) – Con il corpo in Argentina, con il cuore tra la sua Buenos Aires e  l’amata Milano. Zanetti e l’Inter un binomio inscindibile, un’associazione libera che torna in mente ogniqualvolta si parli con il capitano nerazzurro. Così come accade durante l’intervista rilasciata da Pupi al quotidiano locale ‘Olè’. Messi, Milito, Alvarez, Peruzzi e la gara di beneficenza di sabato al centro della lunga chiacchierata: “Non ci sono aggettivi sufficienti per descrivere Leo, non solo per i suoi 91 gol nel 2012 ma soprattutto per tutto quello che ha fatto per diversi anni. E’ un privilegio averlo come compagno in nazionale”.

MILITO E ALVAREZ – Per il primo si era parlato dell’interesse del Racing, mentre per Ricky son sempre più insistenti le voci che lo vedrebbero in partenza: “Diego ha ancora un anno e mezzo di contratto e credo che lo rispetterà. Ad oggi penso sia questa la situazione. Per quanto riguarda Ricky posso dire che ho parlato con lui e mi ha detto che vuole rimanere all’Inter e trovare continuità”.

GINO PERUZZI, L’AMICHEVOLE DI TALLERES –  All’Inter piace il giovane terzino del Velez che tanto ricorda il primo Zanetti: “E’ uno dei nomi che ho fatto quando si è parlato di giocatori argentini di prospettiva. L’ho visto diverse volte, e sempre ad alto livello,  e mi è piaciuto. E’ abbastanza simile a me quando ho iniziato”. Chiusura sull’amichevole di sabato a Talleres, club nel quale il capitano è nato calcisticamente: “Quello è un club che mi ha dato tante emozioni, non solo calcistiche perché li conobbi mia moglie. Ci saranno tanti amici come Milito, Osvaldo, Denis e tanti altri. Sarà una bella serata”.

 

Luigi Perruccio